Il tuo browser non visualizza il menu del sito. Consenti l'esecuzione di "contenuto attivo" per far apparire il menu (si tratta di un Javascript assolutamente innocuo). In alternativa, è possibile navigare con la mappa del sito.

Centro Studi del Vicino Oriente - Via Vitruvio, 33 - 23452 Milano - tel. 01.345223 - fax 02.543653

In questo anno accademico sono attivati due nuovi corsi: FILOLOGIA BIBLICA tenuto dalla dr. Falcone; ESERCITAZIONI DI EGITTOLOGIA tenute dal dr. Bruno Giovanazzi.

Corsi di lingue e culture
per l'anno 2009-2010

vedi l'elenco di tutti i corsi




A loro, anzi, va il mio grazie. al nostro esordio ci siamo rivolti ai più autorevoli studiosi della cultura mesopotamica, la meno conosciuta, dando contemporaneamente voce alle maggiori culture semitiche.

Culmine di questa attività è stato l'istituzione della Scuola Superiore del Vicino Oriente Antico, che permette con un curriculum di 17 esami, organizzato secondo diversi indirizzi, di formare esperti con una preparazione completa. Una delle manifestazioni più interessante della civiltà mesopotamica è quella di aver dato ampio spazio alle credenze religiose degli abitanti della Terra tra i due Fiumi: i Sumeri prima e gli Assiro-Babilonesi a cominciare dal II millennio a.C., hanno espresso le loro concezioni in opere fondamentali quali i miti, testi sapienziali ed inni alle moltissime loro divinità.

Da queste due universali domande dovrebbe iniziare la disamina sul "concetto" di uomo così come fu delineato dalla religione mesopotamica, per poi via via snodarsi su altri aspetti fondamentali, quali il destino, la sofferenza, il successo, la ricchezza, la povertà, il male, la malattia, la morte, la vita nell'aldilà ecc. Questi temi presuppongono uno studio e dunque l'analisi che sarà condotta in aula su come fu concepito strutturalmente l'uomo, essere razionale tratto ma non solo dalla semplice creta.

Per potere sviluppare appieno la tematica in oggetto è necessario fornire agli studenti materiale tratto dalla letteratura, dalla mitologia, da testi religiosi: tutto il complesso delle informazioni sarà via via analizzato anche in chiave comparativa, allo scopo di inserire il pensiero teologico mesopotamico all’interno del mondo circostante, non solo vicino-orientale.

Sempre nell'ambito della comparizione, spazio sarà dato, ove si presentasse l'opportunità, alla religione politeistica greca, ciò al fine di rintracciare le differenze e le analogie tra il mondo greco globalmente considerato assieme però anche all'ebraismo, uno dei capisaldi della cultura occidentale. Rapporto che ineluttabilmente insiste sul punto cruciale della diversità delle culture occidentale e orientale: infatti, mentre in Occidente, a partire dal "concetto" elaborato dai Greci, la parola attiene al conoscere.

Apparentemente, dunque, più lingue e una sola scrittura. Diciamo ‘apparentemente’ perché il sistema di scrittura, nel corso del suo sviluppo plurimillenario, oltre al suo fisiologico adattamento alle lingue alle quali venne via via applicandosi, subì profonde modificazioni strutturali


Nuove pubblicazioni




Gli altri volumi degli Atti e le modalità di acquisto sono elencati nella pagina dedicata.

Scrittori e cultura del Medio Oriente

Leggere, si sa, è un passatempo che colpisce dritto al cuore; un'attività che da sempre arricchisce la mente e lo spirito di coloro che decidono di avventurarsi fra le pagine di qualche storia o racconto. E tale è il piacere che, una volta terminato di leggere un libro, non si può fare a meno che iniziarne uno nuovo. Tante sono le ragioni che ci portano a mettere piede in una libreria del centro o perderci lungo i corridoi di una biblioteca qualunque. Si legge per imparare, approfondire, condividere, scoprire. Per comprendere meglio il mondo e la gente che lo popola. Leggere in fin dei conti è un po' come partire per un viaggio senza l'ingombro delle valigie e la frenesia dello spostamento. Basta restarsene comodamente seduti su una panchina o una semplice sedia, magari in compagnia di qualche snack e la classica tazza fumante di tè caldo.

Eppure questo hobby ci permette di esplorare terre e posti decisamente lontani dalla nostra realtà quotidiana e routine. Per esempio ci può portare fino in Medio Oriente, e farci emozionare grazie a romanzi straordinari ed opere letterarie esotiche e terribilmente avvincenti. Tanto per citare qualche nome, ci si può confrontare con il gap culturale vissuto da Kader Abdolah, scrittore iraniano naturalizzato olandese, o con le analisi sul fenomeno migratorio in territorio italiano intraprese dalla palestinese Rula Jebreal. O ancora, merita davvero la pena concentrare la propria attenzione su “Uomini sotto il sole”, opera scritta dal giornalista e attivista palestinese Ghassan Kanafani, ucciso negli anni '70 in un attentato, e la più recente “E l'eco rispose” di Khaled Hosseini, ultima fatica dell'artista statunitense di origini afghane, che ha guadagnato ancora più popolarità a seguito dell' adattamento cinematografico del suo “Il cacciatore di aquiloni”. Da tempo ormai, entrambi gli autori si sono imposti sul panorama letterario internazionale per la freschezza del loro stile e la forza delle immagini scelte. Conflitti moderni e antichi, decisioni politiche sbagliate, vite irremediabilemente perdute o gravemente danneggiate, identità ancora da comprendere e sistemi di valori differenti e anticonvenzionali: sono solo alcuni dei temi alla base dell'immenso patrimonio artistico mediorientale.

Se però siete ancora alle prime armi per quanto riguarda la letteratura che viene da Oriente, allora è questo il momento giusto per cimentarsi con qualche nuovo autore. Approfittate di una bella giornata di sole per fare una passeggiata e avvicinarsi con delicatezza a vicende complesse, ma che ci toccano nel profondo come esseri umani. Trovate un luogo tranquillo e pacifico, un prato o un parco distante dal traffico della città per esempio. Uno spazio rilassante in cui i bambini giocano e si divertono, le mamme chiacchierano, gli anziani riposano, amici e coppie di fidanzati così come donne single e uomini accompagnati da qualche escort Italia dal http://www.escortforumit.xxx, trascorrono la giornata dedicando maggior tempo a se stessi e al piacere della lettura. Ed è proprio in quel luogo che sarete pronti per iniziare il vostro viaggio, vi basterà solamente voltare la prima pagina del vostro libro.